Si può fare

SI PUO’ FAREEEE

Fare i conti con le proprie insicurezze è difficile e doloroso. Il lavoro che cerco di fare su me stessa è prima di tutto vedere e poi accettare le mie debolezze per capire come condizionano la mia vita. Nessuno accetta di buon grado di sbagliare ma se non ci provi è peggio; sì perché la paura di fallire è più dannosa del fallimento stesso. Spesso in passato quando mi impegnavo in qualcosa che credevo fosse più grande di me provavo una sensazione di spaesamento per poi rendermi conto che “si poteva fare”. Ecco perchè ho scelto di inserire in quest’articolo la famosa immagine tratta dal film Frankenstein Junior, perché possa essere un augurio e un auspicio per tutti noi. Dai ragazzi: SI PUO’ FARE!

Con la guida di oggi vedremo insieme come richiedere il codice Pin che consente l’accesso ai servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate, negli ultimi anni infatti l’Agenzia delle Entrate sta diventando sempre più interattiva. Il pin dell’Agenzia delle Entrate è un codice personale che può essere richiesto gratuitamente previa registrazione ai servizi telematici di Fisconline; un servizio dell’Agenzia delle Entrate rivolto a tutti i contribuenti maggiori di anni 16, compresi i cittadini italiani residenti all’estero, le società e gli enti, che non devono presentare la dichiarazione dei sostituti di imposta (modello 770) per più di 20 soggetti e che non siano già abilitati ad Entratel. Per ottenere il pin abbiamo a disposizione 4 strade: online, per telefono, recandoci personalmente in un qualsiasi ufficio territoriale dell’Agenzia delle Entrate, o tramite la Carta Nazionale dei Servizi.

Vediamo insieme le quattro possibilità un passo alla volta

Online: puoi richiedere il codice Pin online tramite il sito dell’Agenzia delle Entrate clicca in alto a destra su richiedi il pin, scegli il profilo che ti rappresenta ad esempio persone fisiche, flegga “dichiaro di aver preso visione della normativa” e clicca su richiedi codice Pin. A questo punto ti verrà chiesto il tuo codice fiscale e relativamente alla dichiarazione dei redditi dell’anno precedente il reddito complessivo ( nel mod 730/2018 lo trovi al rigo 11 della pag.730-3 riepilogo redditi). Poi clicca su invia, fai bene attenzione a quanto hai inserito, ricordati che i dati richiesti devono coincidere con quelli già in possesso dell Agenzia delle Entrate, se non coincidono la domanda non viene accettata. A questo punto il sito ti fornisce le prime 4 cifre del pin che devi conservare in attesa di ricevere via posta presso il domicilio risultante all’Agenzia delle Entrate le altre sei cifre del pin e la password per l’accesso. In ogni momento puoi controllare lo stato di lavorazione della tua pratica andando su questa pagina di verifica inserisci il tuo codice fiscale e il numero della pratica e il sistema ti indicherà a che punto è la lavorazione della tua richiesta

Agenzia delle Entrate: per richiedere il pin in un ufficio dell’Agenzia delle Entrate servono i seguenti documenti, documento d’identità, codice fiscale, modulo di richiesta pin e allegato; allo sportello l’operatore ti consegna le prime 4 cifre del pin, una password provvisoria e le istruzioni per accedere al sito con il numero della pratica; tornato a casa collegati a questa pagina dell’agenzia delle entrate inserisci la password provvisoria, una volta entrato nel sito, vai sul profilo utente poi su coloro che hanno chiesto il pin allo sportello, inserisci il numero di pratica che ti ha dato l’ufficio e infine clicca su invia per ricevere la seconda parte del pin.

Per telefono: puoi richiedere la prima parte del pin chiamando uno dei seguenti numeri 848.800.444 da fisso, 06 96668907  da cellulare, +39 0696668933 se ti trovi all’estero, prima di chiamare munisciti del tuo codice fiscale, del documento d’identità parla con la voce guida registrata e fornisci i dati richiesti otterrai così le prime 4 cifre del pin, poi devi recarti all’agenzia delle entrate per ottenere le restanti cifre usando la password provvisoria che ti hanno fornito per telefono .

Carta Nazionale dei Servizi: in questo caso ricevi il codice PIN per intero, quindi non prima le quattro cifre e poi le restanti, bensì tutto insieme in un’unica volta. Devi solo collegarti a questa pagina dell’Agenzia delle Entrate, spuntare l’opzione per indicare che sei in possesso della CNS, inserire la richiesta e seguire la procedura guidata.

Richiedere il Pin Fisconline è uno dei modi per accedere al proprio 730 precompilato e quindi procedere alla compilazione della propria dichiarazione dei redditi direttamente dal computer di casa. Le altre modalità sono: come utente SPID, come utente INPS ma con Pin dispositivo; per praticità non mi soffermerò ora su queste modalità ma vi assicuro che impareremo a capire di cosa si tratta e ad utilizzarle.

Mi farebbe molto piacere sapere come vi siete trovati con questa mini guida quindi come sempre vi dico non fate i timidi. A presto e stay tuned

3 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...